Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da novembre 24, 2013

C'E' CHI DICE NO…..ed è sempre uno dei miei figli.

Da quando sono madre, a periodi alterni, divento mamma di un bambino "difficile".
La mamma di un bambino "difficile"viene chiamata dalle maestre, dall'educatore del Cre, dai vicini di casa, dalle altre mamme e la prima cosa che le viene detta è "Hai un momento che dovremo parlare di….(aggiungere nome del figlio a piacere) perché in questo periodo faccio un po' fatica."
Dopo questa frase, io sento sempre una leggera morsa allo stomaco e inizio a fare una lista mentale delle mie fatiche, ma sfoggiando il migliore dei sorrisi, chiedo:" Perché è successo qualcosa?".
In genere non mi sono mai sentita dire "No, è solo per capire come mai faccio fatica e vedere come fare per far si che suo figlio/a stia meglio", ma la risposta è sempre "Si, oggi il bambino ha picchiato, morso, detto le parolacce, appiccicato una cicca sulla giacca della professoressa, non è venuta al cre, ha preso dei soldi alla sua compagna, risponde male….etc.&…