Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da gennaio 13, 2013

TRANQUILLAMENTE

Vacanze finite ed inizio del tran tran quotidiano.
Orari  rigidi, lavoro, riordino casa, inizio scuola della ado, compiti, reinizio attività.
La quotidinaità di una famiglia "numerosa" è qualcosa di estramente complicato e fragile come i fili di un ragnanatela....se salta un filo, tutto si rompe e bisogna ricominiciare da capo.
Questa prima settimana di rientro è stata tutto sommato serena, anche se i bambini sono in questo periodo molto capricciosi e sensibili....se la prendono con niente e partono strilla e urla che mi fanno perdere spesso le staffe.
Il problema è che i tempi scanditi dal lavoro, impegni, passioni, scuola non possono essere tranquilli e quindi fin dalla mattina ci si alza e la parola  più usata nel tempo che passa tra il risveglio e l'accompagnamento a scuola è "Dai, sbrigati....Veloce, dobbiamo andare".
I ritmi dei bambini sono scanditi da altri tempi per loro tutto è gioco dalla colazione al vestirsi. Il continuo riportarli alla realtà stra…