Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da giugno 1, 2014

PAROLE CHE RISUONANO NEL CUORE

Ho letto un libro, uno di quei libri che fanno centro al cuore, uno di quei libri che pagina dopo pagina entra e si insinua nei tuoi pensieri. Ho letto un libro che mi ha fatto andare in apnea un paio di volte, che mi ha riempito gli occhi di lacrime, che mi è risuonato e continua a risuornarmi dentro. Il libro in questione è Mamma non farmi male  di Marina Valcarenghi.  Le parole di questo libro, che dovrei rileggere almeno altre cinque volte per capirle meglio, mi hanno aperto pensieri sul mio modo di essere mamma, soprattutto con la ado, con la quale credo di avere alcuni conti in sospeso. La sua maternità è stata decisa velocemente, repentinamente: Io volevo un bambino. Un bambino lo volevo già a 19 anni quando ho incontrato il primo ragazzo che mi ha strapazzato il cuore, ma lui, non ne voleva sapere (giustamente!). Poi è arrivato lui, ragazzo bello e maledetto, giramondo e tatuato e anche lì il cuore è stato strapazzato. In questo caso posso dire che il mio cuore è stato pestato…