Passa ai contenuti principali

COSI' FAN TUTTE

Premettendo che in questo periodo guardo poca TV sia perche' con le belle serate preferisco uscire sia perche' sistemati a nanna I bimbi o leggo o scrivo o crollo....
In queste sere dopo I mitici Simpons va in onda su Italia 1 un telefim "Cosi' fan tutte" Che ha per protagoniste principali vari attrici femminili.
Stasera ho seguito con più attenzione i vari episodi e sono rimasta basita!!!
Ci sono un sacco di doppi sensi di cattivo gusto e anche molto spinti... Per es: ragazza che mangia wurstel bollente...con movenze di cattivo gusto....scene di donne Che con il fare da oca e anche da z....Ola cercano di attirare l'attenzione degli uomini....Donne che parlano solo di vestiti, borse, scarpe.....

Cio' che mi schifa e' ovviamente e' l' immagine della donna che ne esce ovvero stupida, volgare, superficiale e molto disponibile.
Capisco che la rete televisiva che la trasmette e' di proprietà di quel Signore che di queste donne ne sta facendo delle icone e ne ha un harem sempre pieno e rifornito....

L' altra cosa che mi fa incavolare e che sudetto telefim vada in onda in fascia protetta quando bambini e ragazzini sono davanti alla TV!!!
Io e papone stasera abbiamo provato ad inviare una mail di protesta al authority .....vedremo!!!

Al Signor Silvio vorrei dire " Cosi fan tutte......le tue amiche" !!!
Le donne italiane sono più intelligenti, colte e preparate di quello che vuoi far credere e se e' un esercito di oche che vuoi creare ti rimando alla storia delle oche del Campidoglio.

Mamma, donna molto indignata!!!!

Commenti

  1. cosa pretendi, da uno che non crede nemmeno che esista la crisi economica?

    RispondiElimina
  2. Non credo purtroppo sia un problema di chi possiede le reti. Guardate come si comportano le adolescenti di oggi, voi vi riconoscete?
    Non credo proprio.
    Due anni fa ho insegnato per sei mesi in un tecnico, ebbene, ne sono uscita sconvolta.
    Quale futuro aspetta i nostri figli?

    RispondiElimina
  3. Una puntualizzazione, forse mi sono espressa male, intendevo dire che purtroppo la società di oggi si aspetta di vedere cose del genere, basta guardare gli ascolti.
    La tv deve vendere spazi pubblicitari, e si adegua.
    Purtroppo non credo che gli introiti di programmi più decenti sarebbero gli stessi.

    RispondiElimina
  4. PS = scusa se non c'entra con quanto scritto nel post ma... visto che siamo concittadini, conosci il portale www.bambiniabergamo.it ?
    Dimmi che ne pensi.
    ciao!
    Luca

    RispondiElimina
  5. anche io guardo pochissima tv, in generale solo film, ma adesso che lo so eviterò accuratamente di guardare sto programma...

    RispondiElimina
  6. riguardo a quello che fanno vedere in fascia protetta è un pò uno schifo da per tutto

    RispondiElimina
  7. Cara Diana, purtroppo l'audience è quello che conta, e se c'è, (perchè purtroppo c'è), continueranno sempre a fare queste schifezze.
    Io ormai la TV la tengo quasi come soprammobile.
    Non penso che tutti i ragazzi di oggi siano in un certo modo...penso comunque che la TV sia un veicolo di massa molto potente e andrebbe regolamenteta maggiormente ma non solo da chi la fa, anche da noi stessi... per fortuna c'è il telecomando.
    Ti consiglio, se non l'hai già fatto di leggere il libro della Lipperini: "ancora dalla parte delle bambine".
    Come genitore, comunque io ho sempre filtrato ciò che guardano i miei figli, anche ora che sono più grandicelli, ma in genere dato, che come per il resto, fanno ciò che si fa e non ciò che si dice, sarebbe bene chiedersi anche noi genitori cosa guardiamo...

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

LA SIGNORA DEI VERMI

PREMESSA:
I gemelli dopo 2 settimane di inserimento al nido sono stati a casa per 3 giorni per vomito e dissenteria.....i famosi giorni dell'esorcista......
Visto che finalmente noi cantavamo vittoria ed eravamo psicologicamente pronti ad un distacco più lungo.....ovvero sarei andata a prenderli per le 15.45 ..........
Sebastiano, sabato e domenica notte, ci ripropone il trailer dell'esorcista
....così .....Martina è al nido fino alle 12.30.....io grazie a mia mamma e al papone sono riuscita ad andare un po' al lavoro.....Sebastiano è a casa......


Oggi è il giorno della signora delle pulizie.....la gentil signora appena arriva fa due chiacchiere con la sottoscritta, prima di affrontare lo sporco più sporco che è diventata casa mia con due gemelli gattonanti e mangianti......
Io le ho raccontato del malessere di Seb. e del fatto che il dottor C. ha detto di non preoccuparsi....che sarà un virus.....tutto senza visitarlo....come di suo solito ..........

Allora la S.S. delle pulizi…

FELICE GIORNO DELLA NASCITA

E' arrivato il 15 Novembre e tu non sei qui con me.
E' il primo compleanno da quando sei nata che passiamo lontane.
Hai compiuto gli anni ed io e i tuoi fratelli ti abbiamo cantato una sguaiata canzoncina tramite whatsup.
Hai compiuto gli anni ed io non ho potuto darti un bacio e darti un regalo.
Quest'anno, come non mai, il tuo compleanno è felice giorno della nascita...già perché non si nasce solo quando si viene al mondo, ma si nasce un sacco di volte nel corso della vita.
Tu sei nata a te stessa e al mondo e hai deciso di partire alla ricerca della tua missione.
Tu sei nata ai tuoi progetti e ai tuoi sogni e hai deciso di corrergli incontro.
Il tuo compleanno è ora, perché non c'è modo migliore di festeggiare il nostro venire al mondo che celebrarla la vita!
Tu nell'ultimo periodo hai celebrato ogni giorno e hai sparso in giro le tue gocce di serenità e gioia ed io le ho viste nello sguardo di chi ti ha incrociato.
Il giorno della tua nascita...io c'ero e s…

SARA' LA FINE, MA NON E' LA FINE....

Siamo agli sgoccioli di un lungo e nuovo anno scolastico.
Io ho cambiato giro di mamme, con il cambio scuola e devo dire che non mi sono nemmeno sforzata di creare nuovi legami con altre persone. I pochi legami si sono creati da sé, per vicinanza di casa e per affinità.
Arrivo quindi settimana scorsa alla pizzata di fine anno con un 'altra mamma, consapevole di non conoscere quasi nessuno e di non essere conosciuta da quasi nessuno se non come "La mamma dei gemelli".
I saluti di convenienza sono diventati il mio forte, poi dopo poche banali chiacchiere mi siedo vicino all'unica mamma con cui ho più conoscenza.
La cena inizia tranquilla e serena, si toccano argomenti vari legati alla scuola e altro, finché all'ennesima proposta da parte di chi mi sta accanto di cibo, dal momento che la mia pizza non era ancora arrivata, ho avuto l'ardire di comunicare: "Grazie, ma non mangio la carne. Sono vegetariana".
Questa frase ha scatenato al nostro tavolo un&#…