Passa ai contenuti principali

UN COMPLEBLOG DA SPAVENTO!!!!


L'anno scorso ho iniziato questa avventura del diario personale condiviso...ho cominciato perché adoro scrivere, perché volevo tenere un ricordo di questi anni con i miei figli e perché invogliata dai primi blog conosciuti....
Il racconto che apriva il blog parlava di una caduta dal fasciatoio di Sebastiano...il primo vero spavento da mamma.....e quindi per ricordare l'anniversario Domenica, dopo i festeggiamenti per la cresima della pre-ado....che hanno visto con un sottile equilibrio l'incontro di più famiglie e con mia sorpresa una bella festa e uno splendido clima...ne riparlerò...
Sebastiano è caduto ha battuto la testa su un gradino e.....respira Diana, non svenire....tre punti di sutura!!!!E per la mamma un bel chek-up gratuito al cuore, che ha retto lo spavento....
Durante la corsa in ospedale ho pensato che sono troppo permissiva, poco apprensiva, devo stare più attenta, devo comprare un caschetto.....ma per bacco....mi è caduto davanti al naso...
I miei figli non sono bimbi troppo spericolati, ma come tutti i doppi bimbi alias gemelli avrebbero bisogno a questa età di almeno 2 occhi a testa per evitare spiacevoli sorprese e spaventi continui...va bhè la cosa si è risolta con un bel cerotto sulla fronte e un bimbo sempre più vispo.

MA ORA PASSIAMO ALLE NOTIZIE PIÙ' ALLEGRE.....
GEMELLI GIOIELLI COMPIE 1 ANNO!!!!
Chi l'avrebbe mai detto che sarei riuscita a tenere in piedi tutto questo per un anno, con una certa regolartià....e se non mi sbaglio questo è il centesimo post....
QUINDI HO DECISO DI FARE UN GIVEAWAY O PER DIRLA CON PAROLE MIE...UN REGALO A CHI MI HA ACCOMPAGNATO IN QUESTO ANNO.
Le regole sono semplici...
1. vorrei che i miei lettori assidui lascino un commento a questo post e anche chi mi legge e non commenta mai lo faccia.
2. vorrei sapere quale post che ho scritto vi è rimasto più in mente ....per motivi vari...
3. Farò un estrazione casuale il 15 GIUGNO 2010...se riesco con il programma che c'è su internet se no a mano...e alla più fortunata manderà il regalo.
4. Il regalo sarà un libro di fiabe per bambini...ma non ho ancora deciso quale...meglio la sorpresa sarà più bella.ù
5. Chi riceve il dono lo dovrà postare sul blog.

bhè è tutto!!!!
Un buon BLOGCOMPLEANNO a me !!!!

Commenti

  1. E' proprio così... due occhi non bastano!......
    Il post che ricordo con più emozione è "Chi ben comincia parte 2", la prima volta che hai visto i tuoi piccoli...!

    RispondiElimina
  2. Tanti auguri! Buon blogcompleanno!
    Allora, il post che mi è rimasto più in mente è senz'altro l'ultimo a cui ho commentato, ossia ADO vs GIOIELLI, perché ora ho ben presente in mente che il periodo più difficile nel rapporto genitori-figli deve ancora arrivare! Sinceramente, prima del tuo post non ci avevo mai pensato, nonostante anch'io, come tutti abbia passato la fase ADO. Forse da mamme si tende a dimenticarselo.

    RispondiElimina
  3. allora... io ti seguo da poco... come puoi vedere sono l'ultima new entry.... quindi direi che questo è il mio post preferito.... anche perchè che mi possa essere di buon auspicio visto che il mio blog al rispetto è ancora un poppante

    RispondiElimina
  4. auguri trimammina!
    mi ricordo il post del compleanno con molta tenerezza, non so perchè, mi è rimasto impresso... buon blogcomlpeanno di cuore, Susanna

    RispondiElimina
  5. Mi spiace per i punti al piccolo Sebastiano...
    Auguri per il comple-blog (e anche alla pre-ado per la cresima!)
    Dunque io vorrei proprio partecipare, e il post che mi è rimasto più impresso è stato uno dei primi, non ricordo esattamente la data, ma tu raccontavi che andavi (o eri) in vacanza da sola (in montagna o collina) con i gemelli, la preado e una sua coetanea e io ho pensato che dovevi avere dei super poteri sicuramente per farcela così bene e trovare pure il tempo per il blog :-D

    RispondiElimina
  6. ne ricordo più d'uno, ma quello che più m'è rimasto impresso è uno nel quale parlavi dei rapporti con la tua figlia più grande. Mentre lo leggevo ricordo che pensavo a quando sarebbe cresciuta la ns principessa.
    ciao!
    Luca

    RispondiElimina
  7. decisamente...vista l'affinita con quanto è appena successo, la caduta dal fasciatoio di Sebastiano!
    Congratulazioni per questo primo anno del blog!

    RispondiElimina
  8. Bè il tuo sexi lady mi ha colpito, quando tutti mi dicevano che "un figlio ti cambia la vita"... lo credevo, quando mi dicevano che "mette a dura prova la coppia".. non credevo che si riferissero a questo, hai proprio colto nel segno.
    Noi come clandestini ci diamo appuntamento sul divano mentre Giulio dorme (ne abbiamo solo uno per adesso siamo avvantaggiati), e malediciamo la sua pubblicità che diceva comodo e spazioso per i tuoi momenti di relax!!! Salutoni e complimenti per il blog.

    RispondiElimina
  9. certamente il volo di Sebastiano, per affinità di questo periodo che basta che mi volti ed uno dei due sta per rovinarsi..
    Tanto complimenti per questo primo anno!

    RispondiElimina
  10. si cara partecipo, ho postato sul mio blog, ma mi risulta difficile dirti quale post mi è più piaciuto. Diciamo che sono tutti divertenti, anche quello sulle lumache. VOGLIO VINCEREEEEEEEE

    RispondiElimina
  11. Veramente ne ho letti una cifra questa mattina , comunque tutti belli , quello in cui i gemelli spazzano via ogni certezza è fantastico.
    Devo dire che come scrittura in un anno i progressi si vedono.
    Brava Diana Bacio dalla Zia

    RispondiElimina
  12. Ciao,
    è la prima volta che visito questo sito, ho letto un pò delle tue piccole "avventure" quotidiane e mi veniva un pò da sorridere. Effettivamente sono esperienze che condividiamo tutte noi mamme e leggerLe ma soprattutto sapere che ci sono persone o meglio dire mamme che condividono con te le stesse ansie, le stesse preoccupazioni e gli stessi dubbi un pò mi rincuora.Sono mamma di 2 gemmelli(un maschio e una femmina) di 2 anni e mezzo e di un maschietto di 6 anni e mezzo e in certi momenti è proprio dura...
    Oggi sono completamente senza forze!
    Una cosa ho apprezzato di te, la tua solarità e la sensazione che tu sia una persona allegra e complice dei tuoi figli.
    Complimenti!
    Io ha volte penso di non esserlo, eppure sono abbastanza giovane (31 anni) ma spesso le pile si scaricano, al contrario dei miei figli, ed io vado ko!
    vedi un pò 3 contro 1...

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

LA SIGNORA DEI VERMI

PREMESSA:
I gemelli dopo 2 settimane di inserimento al nido sono stati a casa per 3 giorni per vomito e dissenteria.....i famosi giorni dell'esorcista......
Visto che finalmente noi cantavamo vittoria ed eravamo psicologicamente pronti ad un distacco più lungo.....ovvero sarei andata a prenderli per le 15.45 ..........
Sebastiano, sabato e domenica notte, ci ripropone il trailer dell'esorcista
....così .....Martina è al nido fino alle 12.30.....io grazie a mia mamma e al papone sono riuscita ad andare un po' al lavoro.....Sebastiano è a casa......


Oggi è il giorno della signora delle pulizie.....la gentil signora appena arriva fa due chiacchiere con la sottoscritta, prima di affrontare lo sporco più sporco che è diventata casa mia con due gemelli gattonanti e mangianti......
Io le ho raccontato del malessere di Seb. e del fatto che il dottor C. ha detto di non preoccuparsi....che sarà un virus.....tutto senza visitarlo....come di suo solito ..........

Allora la S.S. delle pulizi…

FELICE GIORNO DELLA NASCITA

E' arrivato il 15 Novembre e tu non sei qui con me.
E' il primo compleanno da quando sei nata che passiamo lontane.
Hai compiuto gli anni ed io e i tuoi fratelli ti abbiamo cantato una sguaiata canzoncina tramite whatsup.
Hai compiuto gli anni ed io non ho potuto darti un bacio e darti un regalo.
Quest'anno, come non mai, il tuo compleanno è felice giorno della nascita...già perché non si nasce solo quando si viene al mondo, ma si nasce un sacco di volte nel corso della vita.
Tu sei nata a te stessa e al mondo e hai deciso di partire alla ricerca della tua missione.
Tu sei nata ai tuoi progetti e ai tuoi sogni e hai deciso di corrergli incontro.
Il tuo compleanno è ora, perché non c'è modo migliore di festeggiare il nostro venire al mondo che celebrarla la vita!
Tu nell'ultimo periodo hai celebrato ogni giorno e hai sparso in giro le tue gocce di serenità e gioia ed io le ho viste nello sguardo di chi ti ha incrociato.
Il giorno della tua nascita...io c'ero e s…

QUANDO PIANGE LA MAMMA

Ci sono momenti in cui la sofferenza c'è e si sente. Circostanze della vita in cui siamo fragili, vulnerabili e quindi le lacrime solcano le guance e tu ti ritrovi a piangere quando meno te lo aspetti e  con sei occhi puntati addosso e allora provi a  far finta di nulla.
In questi tristi momenti una mamma cosa fa? Finge che nulla sia accaduto e continua imperterrita ciò che stava facendo. Già, perché, a volte le lacrime scendono quando meno te lo aspetti e tu pensi sempre di averla scampata e di non essere vista, quindi tiri su con il naso, asciughi le lacrime e ti pizzichi un po' le guance in modo che siano rosse come il naso e sorridi. Ma il problema è che "quelli" non li freghi. Ti guardano con aria indagatoria e poi "Mamma, hai pianto?". Tu,  adesso ne devi uscire da quella domanda e vorresti cadere in piedi, come il gatto quando casca dall'alto e si gira per toccare elegantemente il terreno con le zampe, quindi sorridi di convenienza e "Io? m…