Passa ai contenuti principali

MAI DIRE MAI

Uno pensa che le cose brutte possano succedere una sola volta.....non è possibile che ricapiti uno stesso incidente due volte.....
In casa nostra ho scoperto che tutto è possibile....
e che Sebastiano sta tenendo fede al nomignolo affibbiato per scherzo ovvero Gemello Sfi......fortunato!!!!
e che un adolescente è sempre potenzialemente pericolosa!!!!!!!!!!!
Ieri sera durante i festeggiamenti per il compleanno del mio papà....Seb ha battuto la testa sulla testiera del letto...e.....taglio sulla fronte.....stesso punto....tanto sangue.....solita paura....corsa in ospedale.....stavolta niente punti, ma colla.....2 ore di attesa per mandarlo a casa....
Io non so più se io son troppo poco apprensiva, se lui è troppo maldestro...se devo dotarlo di caschetto perenne....fino ai 18 anni.......

Altra faccenda ricapitata....
La ado 2 settimane ....dice di essere andata al CRE....ma io vengo chiamata dall'educatore....che mi comunica che quel giorno Morgana non si è vista....Parte un castigo esemplare: no uscite, no cellulare,no computer...poi la situazione rientra.
Ieri mattina ero in riunione con il mio Presidente e mi dice "Tua figlia non si chiama M.V?" e io "Si, ma perchè me lo chiedi"...lui"Mi ha mandato una mail per chiedermi amicizia in FB." Io..."Impossibile ...non sa la psw del pc e poi quando è a casa da sola sa che non può usarlo!"....Risultato: Morgana sapeva la psw...ha schiacciato un tasto che mandava il suo profilo F.B. alla rubrica mail del pc....così ora è in castigo....NIENTE PC....PER UN PO'!!!!!!!!!!!!!!
Stamattina scesa inn garage vedo la mia bici nuova distrutta....chiedo notizie e Morgana dice di essere caduta....ma è troppo rotta.....RISULTATO: Ha prestato la bici alle sue amiche che sono state investite da un auto sulle strisce pedonali...e ovviamente ha visto bene di non dirmelo....
Bhè....oggi sono veramente arrabbiata e delusa......preoccupata...amareggiata e stanca....adesso ripartirà l'ennesimo castigo....MA CHE ROTTURA.....LE PAROLE NON SERVONO A NIENTE....
Forse come mamma in sto periodo non sono un granchè?????Forse devo solo accettare tutto questo e comportarmi di conseguenza????Forse tre figli sono veramente tanti?????
Forse un viaggetto verso un posto dove posso ottenere una benedizione è necessario!!!!

Commenti

  1. Forse è meglio che tu faccia un lungo respiro e ti dia una bella pacca sulla spalla! La Ado sta facendo solo il suo "mestiere" rilanciando al rialzo le "prove" per la mamma, e tu mi sembra stia reagendo più che bene... credo che sia presto per decidere se sei stata una buona mamma.. sei ancora in mezzo al mare a navigare...credo che sia un tipo di somma che potrai tirare solo tra 5 o 6 anni..o giù di lì.. ed io con te, visto che sono sulla tua stessa barca in fatto di adolescenti :)
    un grande abbraccio incoraggioso
    StefiB

    RispondiElimina
  2. Che cosa posso scriverti... Che siano davvero meglio le notti insonni di quando sono neonati...? AIUTO!!!

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

LA SIGNORA DEI VERMI

PREMESSA:
I gemelli dopo 2 settimane di inserimento al nido sono stati a casa per 3 giorni per vomito e dissenteria.....i famosi giorni dell'esorcista......
Visto che finalmente noi cantavamo vittoria ed eravamo psicologicamente pronti ad un distacco più lungo.....ovvero sarei andata a prenderli per le 15.45 ..........
Sebastiano, sabato e domenica notte, ci ripropone il trailer dell'esorcista
....così .....Martina è al nido fino alle 12.30.....io grazie a mia mamma e al papone sono riuscita ad andare un po' al lavoro.....Sebastiano è a casa......


Oggi è il giorno della signora delle pulizie.....la gentil signora appena arriva fa due chiacchiere con la sottoscritta, prima di affrontare lo sporco più sporco che è diventata casa mia con due gemelli gattonanti e mangianti......
Io le ho raccontato del malessere di Seb. e del fatto che il dottor C. ha detto di non preoccuparsi....che sarà un virus.....tutto senza visitarlo....come di suo solito ..........

Allora la S.S. delle pulizi…

SARA' LA FINE, MA NON E' LA FINE....

Siamo agli sgoccioli di un lungo e nuovo anno scolastico.
Io ho cambiato giro di mamme, con il cambio scuola e devo dire che non mi sono nemmeno sforzata di creare nuovi legami con altre persone. I pochi legami si sono creati da sé, per vicinanza di casa e per affinità.
Arrivo quindi settimana scorsa alla pizzata di fine anno con un 'altra mamma, consapevole di non conoscere quasi nessuno e di non essere conosciuta da quasi nessuno se non come "La mamma dei gemelli".
I saluti di convenienza sono diventati il mio forte, poi dopo poche banali chiacchiere mi siedo vicino all'unica mamma con cui ho più conoscenza.
La cena inizia tranquilla e serena, si toccano argomenti vari legati alla scuola e altro, finché all'ennesima proposta da parte di chi mi sta accanto di cibo, dal momento che la mia pizza non era ancora arrivata, ho avuto l'ardire di comunicare: "Grazie, ma non mangio la carne. Sono vegetariana".
Questa frase ha scatenato al nostro tavolo un&#…

QUANDO PIANGE LA MAMMA

Ci sono momenti in cui la sofferenza c'è e si sente. Circostanze della vita in cui siamo fragili, vulnerabili e quindi le lacrime solcano le guance e tu ti ritrovi a piangere quando meno te lo aspetti e  con sei occhi puntati addosso e allora provi a  far finta di nulla.
In questi tristi momenti una mamma cosa fa? Finge che nulla sia accaduto e continua imperterrita ciò che stava facendo. Già, perché, a volte le lacrime scendono quando meno te lo aspetti e tu pensi sempre di averla scampata e di non essere vista, quindi tiri su con il naso, asciughi le lacrime e ti pizzichi un po' le guance in modo che siano rosse come il naso e sorridi. Ma il problema è che "quelli" non li freghi. Ti guardano con aria indagatoria e poi "Mamma, hai pianto?". Tu,  adesso ne devi uscire da quella domanda e vorresti cadere in piedi, come il gatto quando casca dall'alto e si gira per toccare elegantemente il terreno con le zampe, quindi sorridi di convenienza e "Io? m…