Passa ai contenuti principali

YOGA E HOME FITNESS

Il Martedì sera è serata Yoga....disciplina scelta da mamma...cioè io.....per sciogliere le tensioni muscolari e rilassarmi dopo ore di lavoro, bimbi e lavori forzati di casa....
Il corso viene fatto a casa di una mia amica"Comare", la sua casa è un po' la casa di tutti perchè ha ampi spazi ed è pensata per farla vivere a tanta gente....peccato che l'attività non sia nella palestra del paese e quindi a due passi da casa ....ma debba prendere la macchina passare a prendere un'altra "Comare", amica e abitante del paesello, oppure farmi venire a prendere...totale tempo di viaggio: 20 minuti.
Già dalle prime lezioni si era intuito che questo corso di Yoga, era del tipo strong: tanti esercizi e posizioni che costringono addominali addormentati e glutei in fase REM a risvegliarsi e lavorare duro!!!
e quindi tra una verticale e una posizione del guerriero...i miei muscoli a riposo forzato da anni...iniziano mollemente a darsi da fare con il risultato soddisfacente di riuscire a mantenere alcune posizioni per più di qualche secondo e con la sensazione,il Mercoledì mattina, di aver combattuto contro lo yeti o di aver preso in braccio un pachiderma....
Per la prova costume....vi saprò dire.
Oggi pensavo alla mia personale Home Fitness....ovvero la ginnastica forzata che svolgo a casa...quando bado ai nani o riassetto...
Ecco alcuni semplici esercizi:
  • prendi due bambini nel pieno della fase esplorativa e prova a vestirli....inseguili e riportali al punto di partenza....continua nell'opera della vestizione....ripeti fino ad esaurimento vestiario.
  • prendi due bambini del tipo "Faccio le scale da solo" e prova a infilargli giacca, capello, sciarpa e guanti il tutto mentre loro tentano di fare i gradini della tua "splendida" casa mansardata....continua finché non li hai vestiti alla perfezione.
  • tenta di stendere i panni, mentre due nani ti rubano il secchio e lo spingono in giro per casa, gettando i panni in giro ....raccogli i panni e continua fino ad operazione conclusa.
  • la sera prima di coricarti raccogli i miliardi di giochi, libri, ecc. sparsi sul pavimento e riponili al posto giusto.....ripeti l'operazione anche più volte al giorno.
  • prendi un bimbo del peso circa di10 kg, sollevalo e tienilo in braccio per la quantità di tempo necessaria.....incalcolabile....ripeti per due!!!!!
Risultato di tutta questa ginnastica: mi sembra di avere 80 anni!!!!!

Commenti

  1. Questo è il motivo per cui non penso affatto di isrivermi in palestra. Mi basta la ginnastica che faccio ogni giorno con le mie Polpettine e tu pensa che pesano 13 e 12 kg. Uno strazio!!!

    RispondiElimina
  2. Vero, il lavoro aerobico c'è, ma perche sono tutta ingobbita, rattrappita, contratta?
    Mi sa che la nostra è un'anti-ginnastica posturale.
    W lo yoga Diana!
    (ti ricordi che ho qui una cosa d darti?)

    RispondiElimina
  3. Ho fatto una lezione di yoga mentre aspettavo davi. Risultato: lei diceva cose tipo...!immagina il Sole" e io scoppiavo a ridere.
    Quindi ho sporasseduto. Anche se oramai la frase "lo yoga è la soluzione" è entrata nel nostro lessico famigliare. Concordo sulla teoria dell'antiginnastica; e detto tra noi, mi piacerebbe fare tipo Kickboxing per sfogare i nervi!

    RispondiElimina
  4. Lo yoga non lo faccio, ma le attività home fitness si!
    Qualcuno dovrebbe dirlo alla mia pancia, perché non se n'è ancora accorta...

    RispondiElimina
  5. Ma con tutta quella ginnastica casalinga, la prova costume non deluderà!!!

    RispondiElimina
  6. Ah ecco...allora è per la home fitness che da qualche tempo apro gli occhi al mattino e ho un mal di schiena da paura??? Come ti capisco, dio come ti capisco! E le mie non hanno ancora iniziato a camminare...non oso immaginare cosa mi aspetta ;-)))

    RispondiElimina
  7. 宇宙萬物中,沒有比人的存在更值得驚訝的!是怎樣的緣份讓我能在分享你的心情~~ ....................................................

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

LA SIGNORA DEI VERMI

PREMESSA:
I gemelli dopo 2 settimane di inserimento al nido sono stati a casa per 3 giorni per vomito e dissenteria.....i famosi giorni dell'esorcista......
Visto che finalmente noi cantavamo vittoria ed eravamo psicologicamente pronti ad un distacco più lungo.....ovvero sarei andata a prenderli per le 15.45 ..........
Sebastiano, sabato e domenica notte, ci ripropone il trailer dell'esorcista
....così .....Martina è al nido fino alle 12.30.....io grazie a mia mamma e al papone sono riuscita ad andare un po' al lavoro.....Sebastiano è a casa......


Oggi è il giorno della signora delle pulizie.....la gentil signora appena arriva fa due chiacchiere con la sottoscritta, prima di affrontare lo sporco più sporco che è diventata casa mia con due gemelli gattonanti e mangianti......
Io le ho raccontato del malessere di Seb. e del fatto che il dottor C. ha detto di non preoccuparsi....che sarà un virus.....tutto senza visitarlo....come di suo solito ..........

Allora la S.S. delle pulizi…

FELICE GIORNO DELLA NASCITA

E' arrivato il 15 Novembre e tu non sei qui con me.
E' il primo compleanno da quando sei nata che passiamo lontane.
Hai compiuto gli anni ed io e i tuoi fratelli ti abbiamo cantato una sguaiata canzoncina tramite whatsup.
Hai compiuto gli anni ed io non ho potuto darti un bacio e darti un regalo.
Quest'anno, come non mai, il tuo compleanno è felice giorno della nascita...già perché non si nasce solo quando si viene al mondo, ma si nasce un sacco di volte nel corso della vita.
Tu sei nata a te stessa e al mondo e hai deciso di partire alla ricerca della tua missione.
Tu sei nata ai tuoi progetti e ai tuoi sogni e hai deciso di corrergli incontro.
Il tuo compleanno è ora, perché non c'è modo migliore di festeggiare il nostro venire al mondo che celebrarla la vita!
Tu nell'ultimo periodo hai celebrato ogni giorno e hai sparso in giro le tue gocce di serenità e gioia ed io le ho viste nello sguardo di chi ti ha incrociato.
Il giorno della tua nascita...io c'ero e s…

SARA' LA FINE, MA NON E' LA FINE....

Siamo agli sgoccioli di un lungo e nuovo anno scolastico.
Io ho cambiato giro di mamme, con il cambio scuola e devo dire che non mi sono nemmeno sforzata di creare nuovi legami con altre persone. I pochi legami si sono creati da sé, per vicinanza di casa e per affinità.
Arrivo quindi settimana scorsa alla pizzata di fine anno con un 'altra mamma, consapevole di non conoscere quasi nessuno e di non essere conosciuta da quasi nessuno se non come "La mamma dei gemelli".
I saluti di convenienza sono diventati il mio forte, poi dopo poche banali chiacchiere mi siedo vicino all'unica mamma con cui ho più conoscenza.
La cena inizia tranquilla e serena, si toccano argomenti vari legati alla scuola e altro, finché all'ennesima proposta da parte di chi mi sta accanto di cibo, dal momento che la mia pizza non era ancora arrivata, ho avuto l'ardire di comunicare: "Grazie, ma non mangio la carne. Sono vegetariana".
Questa frase ha scatenato al nostro tavolo un&#…